maialino.it

 

Libri Cinema Gossip Animali Cartoni Foto Musica Home

I favolosi anni 60
Ho Scoperto la Musica, il Rock & Roll ... e le Donne


Elvis

Prima c'erano gli anni '50.

Le partite all'oratorio, la neve d'inverno, il glicine fiorito in primavera con i fiori da mangiare, l'uomo che ti portava in casa il ghiaccio per la ghiacciaia, molto dopo si sarebbe chiamata frigorifero, le foglie gialle da mettere tra le pagine dei libri di scuola.

Il 9 ottobre 1950, un certo John Winston Lennon festeggia a Liverpool il suo decimo compleanno.

nilla_pizzi.jpg (3690 byte)
In Italia nel freddissimo inverno del 1951, inizia dal Salone delle feste del Casinò di Sanremo, la prima edizione dell'omonimo Festival.
Non ce lo saremmo più tolto dalle palle. Nilla Pizzi stravince con " Grazie dei Fior ". Presenta Nunzio Filogamo, dirige l'orchestra il maestro Cinico Angelini.

La televisione esisteva solo nei bar, che allora si chiamavano osterie, e nelle domeniche d'estate tutti in osteria, i papà giocavano a carte, i bambini giocavano a rompere le palle, e le mamme in casa a sistemare quello che non riuscivano a fare durante la settimana, visto che lavaravano tutto ilo giorno tutti i giorni.


Il 26 luglio 1956 il transatlantico Andrea Doria, portabandiera delle Linee Italia, varata nel 1951 dai cantieri Ansaldo di Genova Sestri, quale simbolo di rinascita della marina mercantile nelle grandi traversate oceaniche, si inabissa alle 10,10 a 200 miglia al largo di New York in seguito a una collisione con una nave svedese.

Alla prima comunione, che per me e molti altri è stata anche l'ultima, tutti i maschi da una parte e le femminucce dall'altra, tutti in fila come angioletti, per i maschietti era anche l'occasione di avere finalmente un vestito normale: giacca e pantaloni, le femmine invece vestite come tante sposine. E come regalo una fiammante stilografica Pelikan, nera e verde o in madreperla ai bambini ricchi ... ma non era il mio caso..

Per noi piccoli in estate c'erano le vacanze in colonia con il comune, tutti vestiti uguali: cappellino, maglietta con le righe blu o rosse, a ripensarci adesso era di una tristezza infinita, ma per noi e per i nostri genitori era il massimo della vita, soprattutto perchè naturalmente soldi non ce n'erano.

Alla radio con le valvole, ( quelle che adesso trovi a due milioni dagli antiquari ) si potevano sentire Marino Marini che cantava " Marina" ( cazzo che fantasia ), Marino Barreto Jr.con la sua Tu sei per me la più bella del mondo, oppure Renato Carosone


Renato Carosone - O Sarracino

Io invece che cantavo: " è primavera svegliatevi bambine, alle ascine messer aprile fa il rubacuooor... ".

Fin da allora mi piaceva cantare per cui tiravo due palle così a tutti cantandola a squarciagola appoggiato alla ringhiera di casa,


vespaIn giro si cominciavano a vedere degli strani ragazzi con degli strani calzoni blu, erano i primi jeans, giubbotto di pelle e ciuffo antiproiettile.
Qualcuno se ne stava seduto sulla sua fiammante Vespa, erano quelli con le tipe più carine.

La cosa curiosa da vedere, era che quando sfrecciavano per le strade, la tipa dietro se ne stava seduta ma di fianco, con le gambe strette e il foulard in testa. Nelle curve sfidavano tutte le leggi di gravita.

Mi piaceva guardarli quando erano tutti insieme appoggiati al muro della chiesa, e poi le ragazze erano bellissime. mi piacevano da morire ma non avevo ancora capito perchè.

C'era sempre un tipo con la chitarra che suonava della strana musica, gli altri intorno ballavano, effettivamente non potevi stare fermo ascoltandola, erano pezzi di Elvis, Chuck Berry e di quel Bill Haley con la faccia da direttore di banca e la sua Rock Around The Clock.

Avevo scoperto il Rock and Roll. Il rock è come il peyote, è lui che ti trova.

Alla domenica, chi voleva giocare a pallone nel torneo dell'oratorio, doveva esibire il cartellino con il timbro che era stato regolarmente a messa e purtroppo noi di partite ne abbiamo saltate tante, stessa cosa se volevi vedere il film nel cinema della parrocchia, anche li tutti i maschietti davanti e tutte le femminucce dietro.

Loro, i preti,  pensavano che vedere sullo schermo un filmone di Maciste contro tutti,  poteva eccitare dei ragazzini di otto/nove anni. Non importa se poi qualche prete toccava maschietti e femminucce quando andavano a confessarsi.

Io pensavo che forse era meglio: tutti i preti da una parte e tutti i ragazzini e le ragazzine dall'altra.

E intanto in quella primavera del 1959 i Quarry Men suonavano alla festa di nozze di Harry Harrison fratello di un certo George.

I Querry Men erano formati da: Paul McCartney, John Lennon, George Harrison, Stuart Sutcliffe, Johnny Hutchinson. Tutti ragazzini di 18 e 20 anni.

Bravini questi ragazzi, forse faranno strada.


Bill Haley & The Comets Rock Around the Clock

... Iniziano gli anni '60

Ritorna

copyright maialino.it